Giovedì, 19 Ottobre 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
TURISMO
E-mail Stampa PDF

Confesercenti: nuova stagione turistica, gli hotel senesi puntano sulla colazione

Bookmark and Share
Operatori tra Airbnb, legge regionale e nuovi fattori competitivi
Giovedì 2 marzo a Siena una giornata sul futuro della ricettività

confcommercio-hotelvsairbnbIl 2016 è stato un anno importante per le imprese turistiche toscane, e tra esse le senesi. In attesa dei dati ufficiali, gli aggregati diffusi dalla Regione Toscana parlano di una crescita del 3% nelle presenze turistiche, per 8 miliardi di euro di volume d’affari regionale. Ma la fine dello scorso anno ha portato anche novità importanti per chi lavora in questo settore: il 20 dicembre è stato approvata la nuova legge quadro regionale, che per la prima volta affronta lo spinoso tema delle locazioni turistiche. Una norma difforme da quelle che erano le attese di molti, e la cui entrata in vigore ha aperto una nuova fase tra varie incertezze. Nascono anche forme nuove per far fronte all’atipica concorrenza: è nato così da poco il sito hotelvsairbnb.it che mette a confronto il soggiorno in albergo e in appartamento privato. Per la maggior parte degli operatori, questa vigilia di nuova stagione è assorbita dalla necessità di capire come approcciare il nuovo contesto. Incontro a queste esigenze andrà la settimana prossima una innovativa iniziativa a Siena.

“Goodmorning 2018 – una giornata nel futuro dell’accoglienza” è l’evento in due parti che giovedì 2 marzo allestirà Confesercenti nella propria sede: in programma ci sarà un ‘question time’ in cui gli imprenditori potranno chiedere chiarimenti sull’applicazione della nuova legge che li riguarda. Prima e dopo, due seminari su altrettanti temi che stanno diventando sempre più strategici per la gestione delle imprese in questo settore: il fattore-breakfast e il controllo dei costi nella ristorazione. A condurli interverrà Emiliano Citi, formatore di spicco alla scuola di cucina Alma di Parma. “Negli ultimi anni il momento della colazione è diventato quello più in grado di fare la differenza nelle recensioni degli ospiti di un hotel, e quindi nella sua reputazione – spiega – di qui la richiesta crescente degli operatori di acquisire elementi per curarla meglio di prima. Di primo mattino in albergo si cerca sempre più l’effetto-wow, ovvero una situazione di servizio al cliente che non lascia più niente al caso e che presuppone un cambio di mentalità: passare dal ‘produci e vendi’ all’ascolta e rispondi’. Subito”.

Dal breakfast alla gestione di tutto il servizio catering in hotel e ristoranti, la giornata “Good morning 2018” sarà corredata di alcune fasi di assaggio reale delle nuove tendenze di settore. Ci sarà così anche un “future coffee break” allestito da Diba 70 distributori professionali, ed un tasting di pane, pasticceria e snacks in modalità real time delivery, a cura di Delifrance.

L’iniziativa del 2 marzo, tra i cui partner figura anche Enegan, è rivolta agli imprenditori turistici ed ai pubblici esercizi della Toscana meridionale. Programma completo, dettagli e modalità di partecipazione sul sito di Confesercenti Siena.
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
300x250_estra_SIENA_FREE
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER