Lunedì, 18 Dicembre 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
SPORT - VOLLEY
E-mail Stampa PDF

La Emma Villas Siena sconfigge Potenza Picena ed è prima

Bookmark and Share
EMMA VILLAS SIENA-GOLDENPLAST POTENZA PICENA 3-1 (25-20; 25-16; 27-29; 25-19)
Al PalaEstra la formazione di coach Bruno Bagnoli si impone con il risultato di 3-1

emmavillas-potenzapicenaSono tre punti d’oro per la Emma Villas Siena che sconfigge con il risultato di 3-1 la GoldenPlast Potenza Picena e conquista la prima posizione in classifica. La formazione di coach Bruno Bagnoli (ancora priva di Martin Nemec, Alisson Melo e Michele Fedrizzi) sconfigge il team marchigiano che fino a questo momento era imbattuto e conquista la terza vittoria in tre partite giocate finora in campionato. Il top scorer in casa senese è Marco Ferreira, autore di 18 punti, subito tallonato da Filippo Vedovotto (17 punti) e da Alessandro Graziani (15 punti) e Vincenzo Spadavecchia (14 punti), anch’essi tra i protagonisti del match. Molto bene anche Federico Bargi, molto bravo nel quarto set. Spadavecchia è stato autore anche di 5 servizi vincenti.

Nella Emma Villas Siena manca anche Gradi, colpito da un attacco influenzale. Al suo posto tra i tredici c’è Ferdinando Della Volpe. Coach Bruno Bagnoli non cambia nulla nel sestetto titolare abituale visto fino a questo momento in campionato: Fabroni-Ferreira è la diagonale, Vedovotto e Graziani sono in banda, Spadavecchia e Bargi al centro, Giovi è il libero titolare. Coach Di Pinto risponde così: Monopoli in cabina di regia, Bisi opposto, Di Silvestre e Sette sono gli schiacciatori titolari, i centrali sono Maccarone e Bucciarelli, a difendere in seconda linea c’è Toscani.

Primo set L’avvio di partita vede due errori in battuta da parte di Siena. Ma l’Emma Villas inizia il match con le marce alte. Ferreira trova immediatamente ottimi angoli e mette in grande difficoltà la difesa dei marchigiani. Graziani comincia la sfida con 2 punti e pure Vedovotto arricchisce subito il suo tabellino. Dopo una super difesa di Graziani, è proprio Vedovotto a mettere a terra il pallone del 12-7. Pure il muro senese funziona, con l’accoppiata composta da Ferreira e Bargi che ferma l’attacco di Sette. Con il servizio dell’opposto lusitano continua il parziale positivo in favore dei padroni di casa, che si portano sul 14-8. Alessandro Graziani è in fiducia e si merita altri applausi del pubblico presente. Il primo punto di Vincenzo Spadavecchia arriva sul 19-12, e il centrale della Emma Villas Siena si ripete poco dopo con un servizio vincente. “Spada” alza il pugno al cielo in segno di soddisfazione per quanto è riuscito a fare. Una delle azioni più lunghe del set arriva poco dopo, con buoni attacchi contenuti dalle difese, fatta terminare da un determinato Filippo Vedovotto: 22-13. Da Monopoli (undici stagioni in Superlega per lui) arrivano lampi di classe assoluta e la GoldenPlast recupera nel punteggio. Sul 22-19 coach Bagnoli inserisce Pochini per Graziani. E’ Federico Bargi a chiudere il lungo parziale positivo della GoldenPlast. E poi il solito Ferrera (7 punti per lui in questo set) a far terminare il set in favore della Emma Villas per 25-20.

Secondo set Non poteva esserci partenza migliore per la Emma Villas Siena che, con Vincenzo Spadavecchia, inizia il secondo set addirittura con un 5-0. In questo parziale funziona un po’ tutto per il team senese: la battuta va a meraviglia, con Spadavecchia che realizza altre due battute vincenti, il muro che blocca le bocche da fuoco avversarie, e la fase di attacco che trova in Ferreira e in Vedovotto i soliti micidiali esecutori. I senesi giocano un set con 5 servizi vincenti. In battuta Fabroni trova un missile, così come Vedovotto. La squadra di coach Bruno Bagnoli chiude il secondo set con il punteggio di 25-16 e con una straordinaria percentuale offensiva del 61%. In questo parziale i senesi hanno trovato 5 punti a testa da Vedovotto (che è anche l’autore dell’ultimo punto di questo parziale), Spadavecchia e Ferreira.

Terzo set Nessun rilassamento da parte della compagine allenata da coach Bruno Bagnoli, che vuole provare a chiudere qui il match. Filippo Vedovotto continua a dare spettacolo, e anche Alessandro Graziani prosegue sull’onda lunga delle ultime giornate. Siena si porta avanti di cinque lunghezze (16-11) ma gli ospiti non ci stanno e impattano sul 18-18. Ma qui c’è un altro allungo dei padroni di casa. Ferreira martella, Spadavecchia mette a segno un altro ace che vale il 20-18. Poi ancora Vedovotto mostra tutto il suo talento con una schiacciata lungolinea. Ma stavolta è Di Silvestre a guidare i suoi ad un bel +2: 21-23. Siena in un istante è bravissima a recuperare con Vedovotto e Graziani (23-23). Ancora Graziani salva sul set point conquistato dagli ospiti grazie ad un bel punto di Bisi. Si va ai vantaggi, con Siena che ribalta tutto con Vedovotto e Graziani, ma la squadra senese fallisce alcune occasioni. Ne approfittano gli ospiti che fanno proprio il set 27-29.

Quarto set I centrali Bargi e Spadavecchia fanno sentire il loro peso in avvio di quarto parziale (con due punti il primo e uno il secondo). Adesso la GoldenPlast si concede qualche pausa di troppo, con alcuni errori che consentono alla formazione di coach Bruno Bagnoli di portarsi sul +3: 8-5. Ancora Vincenzo Spadavecchia è protagonista con un bel muro che dà a Siena il +4. Ora l’Emma Villas cerca di allungare: il servizio di Fabroni mette in difficoltà Potenza Picena ed è 10-5. Ferreira trova un altro colpo di alta scuola e Siena si lancia ancora in avanti. Vedovotto e Bargi si fanno trovare pronti quando vengono nuovamente chiamati in causa da Marco Fabroni. Serve concentrazione massima in questo frangente del match: e c’è, con il muro di Ferreira e con due punti di Spadavecchia. Il centrale con il numero 3 della Emma Villas mette a segno il suo quarto ace per il 20-15 senese in questo quarto set. Sale in cattedra Federico Bargi, autore di altri tre punti (uno al servizio), ma il punto che chiude il match lo realizza Alessandro Graziani, ancora una volta uno dei migliori in campo.

La Emma Villas Siena tornerà in campo domenica 15 ottobre quando affronterà in trasferta Grottazzolina (il via al match alle ore 18).

EMMA VILLAS SIENA: Fabroni 2, Bargi 10, Spadavecchia 14, Vedovotto 17, Giovi (L), Della Volpe, Ferreira 18, Graziani 15, Braga, Pochini, Di Tommaso, Fedrizzi, Melo. Coach: Bagnoli.

GOLDENPLAST POTENZA PICENA: Sette 6, Bisi 25, Toscani (L), Bucciarelli 3, D’Amico, Cristofaletti 5, Di Silvestre 12, Larizza 7, Monopoli, Lavanga, Romanò, Maccarone 3. Coach: Di Pinto.

Arbitri: Massimiliano Giardini e Massimo Piubelli.

Video Check: nel primo set richiesto da Potenza Picena sul 10-7 e sul 22-13 e da Siena sul 22-14; nel terzo set richiesto da Potenza Picena sul 14-11 e da Siena sul 17-16; nel quarto set richiesto da Siena sullo 0-1 e sul 20-16.

Spettatori: 790.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
SIENA_FREE_Banner_300X2502
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER