Domenica, 21 Dicembre 2014
Banner
Banner
Banner
SPORT - CALCIO
E-mail Stampa PDF

Il Siena in vantaggio viene raggiunto dal Bologna

Bookmark and Share
SIENA-BOLOGNA 1-1 (1-1)
Passano in vantaggio i bianconeri con rete di Destro al 7' del secondo tempo
Il pareggio del Bologna arriva su calcio di punizione realizzato da Diamanti al 24'


mattiadestro2_450Nella sfida della tranquillità in programma all'Artemio Franchi - Montepaschi Arena tra due squadre con la salvezza non ancora matematica ma in pugno, coi tifosi a pranzo insieme prima dell'incontro, il Siena pareggia 1-1 contro il Bologna, con reti di Destro e Diamanti, entrambe nel secondo tempo.

Con questo risultato la squadra di Giuseppe Sannino
, che domenica alle 15 ospiterà in casa il Milan ancora in corsa per lo scudetto, mette cinque squadre (Genoa, Fiorentina, Cagliari, Palermo e lo stesso Bologna) tra sè e la zona retrocessione, con otto punti di distanza dal penultimo posto occupato dal Lecce, a quattro giornate dalla fine.

Contro il Bologna - a cui il Siena ha opposto la difesa a tre - è stata una gara alla camomilla, con un paio di picchi bianconeri nel primo tempo con le occasioni da gol per Terzi e Brienza. Eppure la Robur sblocca il risultato in avvio della ripresa con una deviazione di Destro, al decimo gol stagionale, sugli sviluppi di un calcio d'angolo di D'Agostino. Alla metà del secondo tempo arriva su calcio piazzato anche il pareggio dei rossoblu, con la complicità di un non perfetto intervento di Brkic sulla punizione di Diamanti che fissa l'1-1.


La cronaca


17' pt: su calcio d'angolo, un rimpallo fa arrivare palla a Terzi tutto solo sotto la porta del Bologna, ma il suo piatto destro finisce maldestramente largo sulla sinistra.

23' pt: cambio di lato di Brienza, che serve sulla sinistra l'accorrente Rossi, che entra in area e scarica una gran botta verso Agliardi, ma il suo diagonale finisce alto.

24' pt: Morleo dribba due difensori della Robur entra in area, dove cade lamentando un contatto con Vitiello e invocando il rigore.

45' pt: un tiro da fuori area di D'Agostino impegna Agliardi, sulla cui respinta si fionda Destro ma il suo tiro è deviato in angolo. Sul corner, doppia occasione per Terzi e Destro.

5' st: lancio dalla trequarti per Gazzi che in area gioca di sponda per destro, che dalla sinistra appoggia largo sul primo palo.

7' st: GOL DEL SIENA. Angolo di D'Agostino dalla destra, per la testa di Gazzi che a centro area allunga sul secondo palo. Non ci arriva Rossettini, ci arriva invece Destro seminando Raggi, e infila l'1-0.

24' st: GOL DEL BOLOGNA. Punizione centrale dai 25 metri di Diamanti. In un istante Brkic la devia leggermente, finisce sulla traversa e poi torna sul braccio in estensione dell'estremo  difensore bianconero, che la devia nella propria rete.

SIENA (3-5-2): Brkic; Rossettini, Contini, Terzi; Vitiello, Gazzi (20' st Bolzoni), Vergassola, D'Agostino, Rossi; Brienza (29' st Grossi), Destro (10' st Bogdani). All. Sannino (a disp.:  Farelli, Pesoli, Mannini, Larrondo).

BOLOGNA (3-4-2-1): Agliardi; Raggi, Portanova, Antonsson; Kone, Perez (6' st Garics), Taider, Morleo; Ramirez (15' st Di Vaio), Diamanti (42' st Belfodil); Acquafresca. All. Pioli (a disp.: Stojanovic, Loria, Cherubin, Rubin).

Arbitro: Calvarese di Teramo. Assistenti: Giallatini e Musolino.
Quarto ufficiale: Cervellera.
Marcatori: 7' st Destro (S), 24' st Diamanti (B).
Ammoniti: 23' st Vergassola (S), 29' st Vitiello (S), 36' st Rossi (S).



33a giornata campionato di calcio di Serie A 2011/2012

Atalanta-Chievo 1-0
Cagliari-Catania 3-0
Novara-Lazio 2-1
Lecce-Napoli 0-2
Palermo-Parma 1-2
Roma-Fiorentina 1-2
Siena-Bologna 1-1
Udinese-Inter 1-3
Cesena-Juventus (si gioca alle 18)
Milan-Genoa (si gioca alle 18)
 
Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteoicons_separatorico_telefonoicons_separatorico-viabilita
oroscopo cinema farmacie meteo  n.utili   viabilità

SportMap - la guida per il tuo sport

300x250
SENA-300X250bianco2

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER

ilfedelissimoonline300