Domenica, 20 Agosto 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
SPORT - ALTRI SPORT
E-mail Stampa PDF

Moto Gp, Pramac: prezioso 9° per Redding nelle FP2. Petrux non trova grip con la gomma morbida nel time attack.

Bookmark and Share
Motorrad Grand Prix von Österreich - Red Bull Ring - Free Practices

motogp-austria-pramac-petrux-provelibereIl venerdì di prove libere sul circuito del Red Bull Ring regala indicazioni positive ad Octo Pramac Racing malgrado il problema di feeling con il posteriore che non ha permesso a Danilo Petrucci di essere incisivo nel time attack delle Fp2. Per Scott Redding un venerdì molto soddisfacente.

Il pilota inglese ha iniziato alla grande le FP1 facendo registrare una lunga serie di caschi rossi che gli hanno permesso di trovare subito fiducia. Dopo l’8° tempo del mattino a due decimi dalla prima fila, Scott si è ripetuto nel pomeriggio sfruttando bene la gomma morbida nel time attack e chiudendo con il tempo di 1’24.765 che vale il 9° posto e l’ipotetica qualificazione diretta alla Q2.

Anche Danilo Petrucci ha iniziato bene le FP1 e dopo la prima run con la carena di inizio stagione, ha provato la nuova versione trovando dei benefici (7° tempo). Anche nelle FP2 il feeling con la nuova carena si è dimostrato positivo ed il passo gara del pilota di Terni è stato molto competitivo. Nell’ultima run, però, Petrux non ha trovato extra grip posteriore con la gomma morbida chiudendo in 14° posizione a 76 millesimi dalla Top 10.

14th – Danilo Petrucci - 1'24.935

"Non so cosa sia successo nella Fp2. Dobbiamo ricontrollare i dati. Nella parte centrale del turno con le gomme usate il passo era buono. Poi con le gomme nuove non ho trovato benefici. Peccato perché stamani ero contento della moto. La carena? Ho sentito benefici in frenata anche se in accelerazione continuo a soffrire con l’impennamento. Dobbiamo lavorare su questo anche perché abbiamo visto che Dovizioso ha fatto notevoli passi in avanti".
   
motogp-austria-pramac-redding-provelibere9th – Scott Redding - 1'24.756

"Sono molto contento per come sono andate le cose oggi. Ho girato veloce, riuscendo ad avere un passo costante. Dopo Brno sono tornato in pista con l’obiettivo di migliorare giro dopo giro. Piccole cose ma che sommate insieme possono dare risultati importanti. Ci siamo concentrati sui dettagli da migliorare. Abbiamo lavorato anche sulle gomme ma quando ho provato a mettere la media sull’anteriore ho sentito chiudersi lo sterzo. Ci riproveremo domani".
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
300x250_estra_SIENA_FREE
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER