Mercoledì, 18 Ottobre 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
SPORT - ALTRI SPORT
E-mail Stampa PDF

Nova Eroica domenica 30 aprile a Buonconvento con tanta strada bianca

Bookmark and Share
Cuore e muscoli per la nuova proposta di Eroica
Da venerdì un bel divertimento per tutti

eroica650Una formula originale che nasce dalla tradizione e disegna un futuro scritto con il cuore appassionato, le gambe pronte allo scatto ed il coraggio di chi accetta la sfida. E’ questa la filosofia con la quale Eroica propone ai cicloamatori di partecipare a Nova Eroica, in programma a Buonconvento (SI) domenica 30 aprile. La proposta agonistica prevede due percorsi su cui misurare le proprie forze e quelle degli avversari di giornata. Un percorso di km 150 e un percorso di km 89. Lungo i due percorsi sono previsti diversi tratti cronometrati; cinque sul percorso di km 150 e tre sul percorso di km 89. Al di termine delle due corse sarà stilata la classifica per somma di tempi e premiate le squadre. La classifica individuale del percorso dei 150 km darà diritto ai migliori 150 di partecipare alla corsa in linea di km 56 che decreterà il successo e darà diritto alla premiazione finale. Alla gara in linea sono ammesse anche tutte le donne che riusciranno a completare il percorso di km 150 e km 89 entro il tempo massimo.

Semplice quanto coinvolgente e stimolante, dunque, la formula di Nova Eroica tanto che fin da questa prima edizione sono centinaia i corridori pronti alla gara di domenica che certamente susciterà molte emozioni tra strada bianca, corsa contro il tempo e gara finale in linea che, per quelli che vi parteciperanno, porterà ad oltre 200 i chilometri totali percorsi su biciclette moderne (quindi con telaio in carbonio, titanio, acciaio e alluminio).

La partecipazione a Nova Eroica può essere a squadre oppure individuale. Nella filosofia di Nova Eroica viene privilegiato lo spirito di squadra, portando al traguardo più ciclisti possibile entro il tempo massimo.

In alternative alle competizioni a Nova Eroica si può partecipare anche ad andatura turistica ma su un apposito percorso di km73. Infine Nova Eroica ha pensato anche a tutte le famiglie con un percorso di km 27 su cui si può pedalate con ogni tipo di bicicletta.

I percorsi

Nova Eroica è un evento con elementi competitivi, ma aperto a tutti i ciclisti su strada, con attenzione anche ai giovani e giovanissimi. In particolare il percorso non competitivo da 27 km è rivolto anche alle famiglie. L'alternativa non competitiva un po' più lunga è da 73 km.
Con quasi 4.000 m di dislivello il percorso più impegnativo di Nova Eroica è senz'altro quello dei 206 km, risultante dalla somma del percorso di km 150 con i tratti cronometrati + quello di km 56 in linea. Un percorso che ricalca in parte il viaggio eroico de L'Eroica di Gaiole, con qualche nuovo tratto di strada bianca. Gli altri due percorsi competitivi di 150 km e 89 km presentano rispettivamente 3.000 metri e 2.000 metri di dislivello.

Gli orari di partenza

Percorsi: Km 89 e km 150 - ore 7.00 (bici moderne)

Percorso Km 73 - ore 8.30-9-00 (bici da corsa, ciclocross, gravel e vintage)

Percorso Km 27 (pedalata per le famiglie) - ore 9.30 (biciclette di ogni tipo)

Gara in linea: km 56 - ore 16.00

Il festival

Li chiamano “custodi della fiamma” e sono coloro che producono in modo artigianale le loro bici. Chi volesse conoscere meglio il loro universo, fatto di dettagli, precisione, passione non può perdersi l’appuntamento con il Festival di Nova Eroica che dal prossimo 28 aprile al 1 maggio trasformerà il meraviglioso borgo di Buonconvento in una vera e propria capitale della bicicletta. Tra questi Dario Pegoretti, Richard Sachs, Doriano De Rosa Darren Crisp e Sacha White.

E’ questa una delle tante curiosità dell’intensa quattro giorni che si terrà, da venerdì 28 a lunedì 1 maggio, a Buonconvento; un vero e proprio festival voluto e organizzato dalla Pro Loco che offrirà a tutti la possibilità di scoprire i saperi e i sapori di una terra unica che fa della qualità della vita il suo biglietto da visita, con mercati, concerti, street food a base di prodotti tipici e ancora musei aperti, passeggiate nella natura e itinerari in bici competitivi e non.

Altro appuntamento da non perdere è quello con il bello e il buono che saranno in mostra nel “Mercato in Scena”, un curioso viaggio alla scoperta di piccoli produttori ed artigiani che raccontano l’eccellenza dei prodotti toscani e italiani. Dal pane al formaggio, dai salumi ai dolci tipici, artigiani del gusto proporranno le loro eccellenze e si alterneranno sul palco allestito nella piazza del mercato per mostrare come nascono i loro prodotti.

Contemporaneamente, l’attigua Piazza Matteotti si trasformerà in un vero e proprio paradiso dei golosi con lo street food ideato dai ristoratori di Buonconvento che scenderanno in strada proponendo le loro specialità.

Tanti gli ospiti illustri che raggiungeranno Buonconvento nel corso della 4 giorni come Gianni Bugno, due volte campione del mondo e vincitore del Giro di Italia e Francesco Moser campione del mondo e del Giro d’Italia, che saranno testimonial della gara che si disputerà il 30 aprile.

Grande attesa per il convegno che 29 aprile riunirà campioni, medici e esperti al Teatro dei Risorti per parlare di come migliorare le prestazioni sportive senza ricorrere al doping

Spazio alla musica d’autore con il “Mercato in scena” di Piazza Gramsci che, sabato 29 aprile, offrirà il suo palcoscenico al cantautore Nicola Costanti che con il poeta Marco Brogi torna a proporre - dopo anni - lo spettacolo “Sorella Toscana” tratto dall’omonimo lavoro discografico che conquistò il Premio Tenco 1998 come migliore artista esordiente.

Domenica 30 aprile nel pomeriggio sarà la musica di Mario Magliozzi ad animare la piazza mentre la magia dello spettacolo teatrale Heartbeat di Claudio Cinelli conquisterà il pubblico di grandi e piccini al Teatro dei Risorti.

Il 1 maggio sarà festa con il concerto della Leggera Electric Folk Band, ospite Simone Cristicchi e che avrà luogo in Piazza Gramsci.

Anche l’arte sarà protagonista della quattro giorni: Palazzo Borghesi accoglierà i visitatori che sceglieranno di vedere la mostra dedicata alle Mille Miglia che ha visto Buonconvento protagonista di questo evento fin dagli anni '30 del secolo scorso e resteranno aperti sia il Museo d’Arte Sacra della Val d’Arbia, allestito all’interno del meraviglioso palazzo liberty Ricci Socini, sia il Museo della Mezzadria Senese, ospitato nei suggestivi spazi seicenteschi di un antico granaio padronale.

Le informazioni e il programma completo sono disponibili sul sito www.prolocobuonconvento.com

Su Facebook: Nova Eroica oppure Proloco Buonconvento. Tutte le info su: www.novaeroica.it

L'Eroica poteva nascere solo in Toscana. Questione di anima, di terra, di strade bianche, di paesaggi, di vino e buon cibo, di cultura e di passioni, di storia e di Bartali. Oggi Eroica, conosciuta in tutto il mondo per la sua gente speciale ed i suoi valori, rappresenta in se l'idea della Toscana bella, capace di proporsi al mondo per uno stile di vita che guarda al futuro, nel rispetto di identità e ambiente, alla ricerca delle radici autentiche di un grande sport come il ciclismo.
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
300x250_estra_SIENA_FREE
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER