Sabato, 29 Aprile 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
SPORT - ALTRI SPORT
E-mail Stampa PDF

Inizia con il Cross della Befana il 2017 della Montepaschi Uisp Atletica Siena

Bookmark and Share
Bene Chiappinelli al prestigioso Cross del Campaccio

montepaschiuisp-crossbefana650La Montepaschi Uisp Atletica Siena si affaccia al 2017 e inaugura il sessantatreesimo anno di attività ininterrotta dalla sua fondazione, avvenuta nel 1954.
Terminate le festività, sul tracciato di Policiano (Arezzo) dove si è svolto il Cross della Befana, un nutrito gruppo di rappresentati biancorossoneri, allenati da Maurizio Cito, ha preso parte alla terza prova del Gran prix regionale di cross.

Tra i protagonisti sui 6km maschili si registra il trentesimo piazzamento assoluto di Jacopo Gragnoli, settimo tra le promesse; trentaduesimo assoluto è Flavio Scarpelli, fresco di passaggio alla categoria allievi, la cui classifica lo vede al sesto posto; cinquantaseiesimo assoluto Alessandro Brizzi, settimo tra gli juniores; ritirato purtroppo Massimiliano Bracciali.
Buoni risultati anche dalla categoria cadette che vede Adanu Orlandini al sesto posto, Daisy Giorno all’undicesimo e Eva Lia Tarquini al tredicesimo. 

Nella stessa giornata, al 60° Cross internazionale del Campaccio si è avuto il debutto tra i seniores di Yohanes Chiappinelli con un valido decimo posto (terzo tra gli italiani in gara) in una gara che ha visto presenti il campione olimpico dei 3000 siepi, il keniano Conseslus Kipruto, e l’iridato di cross 2011, l’etiope Imane Merga.

Il carabiniere senese aveva in precedenza salutato la categoria juniores correndo il 31 dicembre a Roma la “We Run Rome”, gara internazionale su strada di 10km, dove ha chiuso al nono posto in 30’17’’.
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
Estra_300x250_gasluce
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER