internationaschool2017
Lunedì, 20 Novembre 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
SIENA
E-mail Stampa PDF

''La strada tra passione e sicurezza'', oltre 800 gli studenti che hanno partecipato alla due giorni dell'iniziativa

Bookmark and Share
Presenti all’appuntamento il sindaco Bruno Valentini e l’assessore all’Istruzione Tiziana Tarquini

lastradatrapassioneesicurezza2017_1Oltre 800 studenti hanno partecipato, tra la giornata di ieri e di oggi, all’appuntamento rivolto ai giovani “La strada tra passione e sicurezza”, ospitato all’interno della Caserma “R. Bandini”, e promosso dal Comitato Associazioni Sportive Senesi in collaborazione con il Comune di Siena, con finalità formative negli aspetti tecnici, legali e medici della sicurezza stradale.

"L’obiettivo – come ha illustrato la presidentessa del Comitato Maria Rosa Lapi – è quello di fornire elementi educativi in grado di formare una coscienza responsabile nella sicurezza della guida. Realizzato con la partecipazione della consociata al Comitato Motoclub La Balzana e Squadra Piloti Senesi e la cooperazione di: Polizia Stradale, Carabinieri, Ufficio Territoriale Carabinieri Biodiversità, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco, Polizia Provinciale, Polizia Municipale di Siena, ACI-Siena con il progetto ACI-Ready2go, Misericordia di Siena e la sua Protezione Civile, ANC Sezione di Siena, e altre realtà e aziende, quali Pianigiani Rottami che, consapevoli dell’importanza dello scopo, si sono offerti volontariamente e senza alcun compenso".

Un successo di presenza sempre crescente: 300 allievi delle classi III delle scuole secondarie di I grado: “Cecco Angiolieri, “P.A. Mattioli”, dell’I. C. “F. Tozzi” la “A. B. Sabin” e otre 500 delle classi III e IV delle scuole superiori di II grado: L. A. “Duccio di Buoninsegna”, L.S. “G. Galilei”; I.P.S.C.T. “G. Caselli”, I.P.I.A. “G. Marconi”; I.T.I. “T. Sarrocchi”, si sono alternati nel piazzale della Caserma, sede del 186° Reggimento paracadutisti “Folgore”, grazie alla cortese concessione delle Autorità dell'Esercito.

lastradatrapassioneesicurezza2017_2"Un vero e proprio percorso formativo – hanno commentato il sindaco Bruno Valentini e l’assessore all’Istruzione Tiziana Tarquini presenti all’iniziativa - che ogni anno vede, con successo, aumentare il numero dei partecipanti. Dare ai ragazzi le nozioni essenziali sul codice della strada significa educarli al rispetto delle regole che, come nella vita quotidiana, esistono anche sulla strada, dove ogni giorno si registrano incidenti per negligenza e disattenzione come l’uso sempre più frequente del cellulare. Un comportamento pericolosissimo e da evitare. “La strada tra passione e sicurezza” rappresenta, dunque, un momento di approfondimento e conoscenza tramite il quale i giovani possono esercitare un ruolo di stimolo nei confronti degli adulti, spesso più reticenti nell’adottare buone pratiche di guida".

Tra i temi trattati nella due giorni: responsabilità legale, velocità, corretto comportamento nelle strade urbane e in situazioni di emergenza, cinture di sicurezza. Ma anche dimostrazioni su come vengono effettuati i controlli antidroga con unità cinofila della Guardia di Finanza, e simulazioni di soccorso in caso d’incidente.
Per la prima volta a “La strada tra passione e sicurezza” è stato presente “Icaro”, il pullman-scuola della Polizia Stradale.
Gli studenti delle medie si sono potuti cimentare anche in una prima prova pratica al ciclomotore seguiti da istruttori qualificati dalla Federazione Motociclistica Italiana, così da familiarizzare con il mezzo che si apprestano ad usare.
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner_SienaFreeGiugno
banner-web-300x250-01-B_2_2
SIENA_FREE_Banner_300X2502
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER