internationaschool2017
Lunedì, 18 Dicembre 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
SIENA
E-mail Stampa PDF

A piedi da Pispini a Romana lungo le mura grazie alle permute immobiliari

Bookmark and Share
Approvate in Consiglio Comunale le alienazioni, le acquisizioni e le permute del patrimonio immobiliare
Il Sindaco Valentini: "Il patrimonio immobiliare del Comune non va visto in modo statico, ma va gestito alienandolo quando non è più utile, per migliorare il patrimonio pubblico e non certo per sostenere la spesa corrente"

BrunoValentini-insediamento2Approvato oggi in Consiglio Comunale il Piano delle Alienazioni del Comune di Siena, che include l'elenco degli immobili da acquisire e da permutare.

L'Assessore al Patrimonio Paolo Mazzini, nell'introdurre la proposta in votazione, sottolinea come in quest'occasione il Piano delle Alienazioni si presenti particolarmente articolato. Per quanto riguarda i valori degli immobili, l'Assessore sottolinea come gli uffici abbiano lavorato affinché i valori fossero ragionevoli e più aderenti possibile al valore effettivo del bene e alle variazioni di mercato, anche se poi il prezzo definitivo scaturisce da una procedura ad evidenza pubblica.

Da sottolineare alcune permute particolarmente interessanti, tra le quali quella che interessa terreni situati nella Valle della Pania. Si tratta, come evidenzia il Sindaco, di una permuta triangolare tra Pie Disposizioni, Nobile Contrada del Nicchio e Comune di Siena, che rappresenta un significativo passo avanti nel progetto del Parco delle Mura. Con tale permuta, infatti, si avvicina l'obiettivo ambizioso di realizzare un percorso pedonale che colleghi Porta Pispini a Porta Romana lungo le mura, attraverso una larga fascia di terreno che costeggia internamente la cinta muraria tra le due porte, interamente di proprietà comunale. Inoltre, all'area di sosta che Siena Parcheggi sta progettando all'interno di Porta Romana si potrebbe accedere sia dalla strada adiacente, sia attraverso un percorso pedonale che sbarchi nel quartiere dei Pispini.

In risposta ad alcune interrogazioni, il Sindaco ricorda che "Il patrimonio immobiliare del Comune non va visto in modo statico, ma va gestito alienandolo quando non è più utile, per migliorare il patrimonio pubblico e non certo per sostenere la spesa corrente".
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner_SienaFreeGiugno
banner-web-300x250-01-B_2_2
SIENA_FREE_Banner_300X2502
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER