Martedì, 27 Giugno 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
PROVINCIA - MONTERONI D'ARBIA
E-mail Stampa PDF

Conoscere i conflitti dimenticati: il giornalista Raffaele Crocco nelle scuole medie di Monteroni

Bookmark and Share
Giovedì 26 gennaio il giornalista Rai presenterà agli studenti il suo “Atlante delle guerre e dei conflitti del mondo”, saranno presenti le terze medie di Monteroni e Murlo

atlantedelleguerreedeiconflittidelmondo650vGli studenti delle scuole medie imparano cosa sono i confitti e le guerre dimenticate. Questo il tema dell'incontro in programma a Monteroni d'Arbia per giovedì 26 genniao alle 10.30. Le terze medie infatti di Monteroni d'Arbia e di Murlo si riuniranno domani nella sala della Pubblica Assistenza di Monteroni per riflettere sulle guerre attualmente in corso nel mondo attraverso la presentazione della terza edizione dell’”Atlante delle guerre e dei conflitti del mondo” assieme a Raffaele Crocco, giornalista Rai per anni inviato a coprire conflitti in tutto il mondo, tra i fondatori di Peacereporter e oggi direttore dell’Atlante, di cui è stato anche l’ideatore. L’appuntamento è stato promosso nell’ambito del protocollo tra Regione e Anci Toscana, dal Comune di Monteroni d'Arbia, dal Forum territoriale della cooperazione internazionale e dall’associazione Euro-African Partnership for Decentralized Governance Onlus.

“Fondamentale far capire ai nostri giovani studenti che le guerre di cui sentiamo parlare in tv e sui giornali sono purtroppo solamente la punta di un iceberg – spiega Gabriele Berni, sindaco di Monteroni d'Arbia e coordinatore del Forum territoriale della cooperazione internazionale - attualmente i conflitti sono moltissimi ed in ogni parte del mondo, conflitti a bassa intensità che in alcuni casi sfociano in vere e sanguinose guerre. Attraverso la lettura dell'atlante ed il suo studio e soprattutto discutendone direttamente con il curatore, Raffaele Crocco, sarà anche possibile analizzare quelle che sono le motivazioni che spingono verso una guerra e le sue conseguenze, compresa la migrazione in cerca di territori dove vivere in pace e libertà. Ci dimentichiamo troppo spesso che molti dei migranti che accogliamo nelle nostre comunità fuggono proprio da quei conflitti che, quotidianamente, ignoriamo”.

L’Atlante delle guerre e dei conflitti è un annuario dei conflitti ancora attivi nel mondo che cerca di spiegarne le ragioni con foto e illustrazioni narrate nelle cosiddette “schede conflitto” suddivise per continente, con cartografia Onu, tavola riassuntiva della situazione profughi e sintesi dei dati del territorio. Le schede sono curate da giornalisti di varie testate italiane e hanno, in premessa, un rapporto di Amnesty International sulla stato dei diritti civili e umani e i rapporti sulle missioni Onu in corso, sulla situazione della tutela dei beni artistici e ambientali distrutti dalla guerra a cura di Unesco, e sulla situazione dei profughi e rifugiati a cura di Unhcr.
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
300x250_estra_SIENA_FREE
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER