Domenica, 17 Dicembre 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
PROVINCIA - MONTEPULCIANO
E-mail Stampa PDF

A Montepulciano si celebra la Festa dell’Albero

Bookmark and Share
Il tema è la prevenzione degli incendi dopo un’estate disastrosa
Si piantano nuovi alberi nelle scuole

festadellalbero2016Non a caso Legambiente ha intitolato “Il futuro non si brucia!” la Festa dell’albero 2017 che si celebra domani, martedì 21 novembre, nelle scuole di tutta Italia.

L’estate scorsa ha infatti portato al nostro Paese un triste primato europeo, quello del numero degli incendi di vaste dimensioni, superiori cioè ai 30 ettari di superficie bruciata. Impressionante, secondo i dati elaborati dalla Commissione Europea, la quantità di questi roghi: ben 743, contro i 142 riscontrati mediamente ogni anno tra il 2008 ed il 2016.

Ed altrettanto spaventosi sono effetti che gli incendi hanno prodotto sul patrimonio boschivo nazionale: sono infatti andati distrutti oltre 134.000 ettari di verde, 100.000 ettari in più rispetto ai 34.000 arsi in media ogni anno tra il 2008 e il 2016.

Alla doverosa attenzione verso il patrimonio arboreo, che la campagna proclama con forza da anni per contrastare l’inquinamento, si aggiunge quindi un messaggio di allarme, affinché devastazioni come quelle viste (e vissute) durante la scorsa estate non abbiano a ripetersi.

Il Comune di Montepulciano, tradizionalmente impegnato nelle iniziative ambientali, aderisce anche quest’anno alla Festa dell’Albero promuovendo una serie di iniziative nelle scuole realizzate in collaborazione con il locale Circolo Legambiente “Terra e pace”.

L’Assessore all’Ambiente Tiziana Terrosi, che ha presenziato all’anteprima di sabato scorso alle scuole elementari di Abbadia di Montepulciano, afferma che “i ragazzi, anche i più piccoli, sono molto sensibili e anche preparati sul tema delle piante. La scuola svolge un ottimo lavoro, soprattutto in un territorio come il nostro in cui ambiente e paesaggio sono preziosissime risorse”.

Dopo l’incontro di Abbadia, culminato nella messa a dimora di una siepe di ligustro nei nuovi giardini pubblici di Via Pertini, il programma prevede per martedì 21 due appuntamenti, entrambi a Montepulciano Stazione, alle 9.15 alle Scuole Medie e alle 11.00 alla Materna. Negli spazi verdi delle scuole saranno piantati due alberi di mandorlo, un nocciolo, un ciliegio e varie essenze aromatiche; tutte le piante sono state acquistate dal Comune.

La serie degli incontri si concluderà giovedì 23 alle 11.00, alla Scuola Materna di Abbadia di Montepulciano, dove sarà messa a dimora un pianta di caco.

Oltre ad assistere al lavoro di piantumazione, i ragazzi incontreranno gli Amministratori Comunali, tecnici ed operatori ambientali e volontari di Legambiente che spiegheranno loro gli obiettivi dell’iniziativa, anche in relazione al tema di quest’anno.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


fotostudiosiena-ritratti-di-natale-2017
Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
SIENA_FREE_Banner_300X2502
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER