Lunedì, 25 Settembre 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
PROVINCIA - MONTEPULCIANO
E-mail Stampa PDF

21º Live Rock Festival, si parte con Mighty Oaks

Bookmark and Share
Mercoledì 6 settembre dalle 21.30 ai Giardini Ex Fierale di Acquaviva (Montepulciano-Siena) sound indie folk da Berlino
Sul palco anche Soviet Soviet, post punk e new wave da Pesaro e l’impronta elettro dei fiorentini /Handlogic

mighty-oaksSi conoscono in Germania ma vengono da Italia, Stati Uniti e Inghilterra. Portano sul palco un sound indie folk che sta conquistando il mondo sulla scia di formazioni come Mumford & Sons e Fleet Foxes. Si aprirà con il live dei Mighty Oaks la 21/ma edizione del Live Rock Festival di Acquaviva domani, mercoledì 6 settembre, tra le colline senesi. La band, che nel 2014 si è piazzata ai primi posti della classifica Billboard tedesca con l’album di esordio “Howl”, alle 23.45 sarà ai Giardini Ex Fierale per presentare l’ultimo lavoro “Dreamers”, disco viscerale dal sapore ultraoceanico in cui pianoforte e violino rendono l’insieme sontuoso, mentre il mandolino conferisce quel tocco brillante e vivido che esalta il timbro vellutato del cantante Ian Hooper,

Alle 22.30 riflettori puntati sui Soviet Soviet, da Pesaro uno tra i pochi gruppi italiani che negli ultimi anni sono riusciti a ritagliarsi spazio nella scena musicale europea. Con un lungo processo di sperimentazione legato al loro stile istintivo, il trio è riuscito a declinare gli stilemi new-wave e post-punk in un suono più fresco e ricercato, mantenendo una carica esplosiva durante le esibizioni dal vivo.

In apertura, alle 21.30, il sound elettronico e minimale degli /Handlogic, band fiorentina che intreccia l’impronta della scena alternativa britannica al neo soul contemporaneo, vincitori dell’ultima edizione del Rock Contest di Controradio.

Alle 19,00 al via gli stand gastronomici, dove sarà possibile assaggiare menù per tutti i palati, dai superclassici toscani alla carta tedesca (celebre lo stinco alla birra), con ampia scelta tra menù vegani e vegetariani. Tutti i prodotti provengono dal territorio: i fornitori infatti sono quasi esclusivamente a km zero proprio per garantire qualità ed abbattere emissioni nocive per l’ambiente.

Live Rock Festival è organizzato dal Collettivo Piranha, con il sostegno di Regione Toscana, Comune di Montepulciano.

Inizio concerti ore 21.30, apertura stand gastronomici e mercatino ore 19.00. Ingresso gratuito.

 
ALTRI APPUNTAMENTI

Tra i protagonisti indiscussi della manifestazione i Temples, la band britannica affermatasi sulla scena rock mondiale grazie a un originalissimo concetto di neo-psichedelia, che sarà ad Acquaviva per l’unica tappa italiana del tour di presentazione del nuovo album “Volcano” (8/09). Da non perdere anche il dj set firmato dagli australiani Pendulum, formazione cult direttamente da Perth con il loro mix unico di sonorità che unisce drum & bass, breakbeat e hardcore punk (9/09), e il live dei Mop Mop, free jazz e funk tra Italia e Germania, arricchito per l’occasione dalla voce di Wayne Snow, astro nascente della musica made in Paris (10/09). La line up continua con il groove afro di Baloji, poeta, compositore e performer congolese adorato dalla stampa mondiale che con la sua capacità di coniugare il suono dell’Africa profonda e la cultura trance e deep house ha incantato il pubblico al festival di Glastonbury (7/09).

E ancora: Noga Erez, da Israele una delle novità più chiacchierate del momento: batterie e sintetizzatori fulminei, voce avvolgente e testi ad alto contenuto politico per questa star dell’elettronica mondiale che al Primavera Sound si è imposta con l’ultimo disco “Off the radar” (8/09). Da Londra arrivano invece le Nova Twins, giovanissimo duo al femminile che tra testi graffianti e un suono grime venato di post-punk e hip hop arriverà in esclusiva italiana al Live Rock Festival per uno show che si annuncia carico di un’energia irresistibile (9/09).

A rappresentare l’Italia ci saranno il rap di Willie Peyote, da Torino una delle voci più interessanti dell’hip hop nostrano caratterizzato da una fortissima consapevolezza lirica ed esecutiva (10/09), Stregoni, progetto nato tra le mura dei centri di accoglienza coinvolgendo migliaia di migranti, musicisti e non, in una babilonia di generi e ispirazioni (9/09), l’indie-pop dei genovesi Ex-Otago, tra synth e suggestioni eighties (7/09) e l’estro imprevedibile di Bruno Belissimo, dj, polistrumentista e produttore italo-canadese che tra dance e funk regalerà un live tutto da ballare (8/09). Si definiscono mundial punk i Sex Pizzul, trio toscano che fornisce giù nel nome il suo manifesto: unire l’attitudine punk dei Sex Pistol all’immaginario calcistico di Bruno Pizzul (7/09); accanto a loro la poetica e l’intensità del cantautorato di Pieralberto Valli e del suo nuovo album “Atlantide” (10/09) e le vibrazioni metal e la ricerca ritmica dei Valerian Swing (8/09).

Info: www.liverockfestival.it | Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. | mod. +39 347 8269841
Facebook: Live Rock Festival | Twitter: @live_rock_festival| Instagram Live_rock_festival
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
300x250_estra_SIENA_FREE
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER