Mercoledì, 28 Giugno 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
ECONOMIA E FINANZA
E-mail Stampa PDF

''Ora tutti inseguono il MoVimento Siena 5 Stelle sulla Fondazione MPS''

Bookmark and Share
movimentosiena5stelle2016_300"Il comunicato del gruppo Nero su Bianco sancisce un’altra vittoria del Movimento Siena 5 Stelle.

Anche sul problema della Fondazione MPS, fino ad oggi ignorato o minimizzato da varie forze politiche, abbiamo costretto tutti all’inseguimento, con il risultato di aver riportato il tema all’attenzione dell’agenda politica, anche di quelle forze che in questi anni sono state silenti e conniventi, o complici, del disastro MPS". Così l'inizio di un intervento del Movimento Siena 5 Stelle.

"Per questa soddisfazione vogliamo continuare ad ignorare le provocazioni e le falsità, ed avere come sempre un atteggiamento serio e costruttivo.

Per rispetto della verità siamo però costretti ad alcune brevi precisazioni. Per prima cosa il Movimento Siena 5 Stelle ha sempre lavorato per cercare sinergie e collaborazione su questo tema, pur di arrivare ad un risultato utile alla Comunità. Peccato che la prima riunione in merito alla Fondazione MPS, da noi indetta più di un anno fa e aperta a tutte le minoranze, vide subito la defezione proprio del gruppo Nero su Bianco, poi seguita da altri gruppi. Alla faccia del lavoro di squadra! Forse qualcuno non gradiva ridimensionamento e trasparenza e mirava a conservare poltrone e benefici?

Se credono che il Movimento Siena 5 Stelle si possa far dettare agenda e condizioni da altri, anche “vecchi arnesi” della politica Senese, si sbagliano di grosso.

Altro fatto, che avrebbe bisogno di ampio spazio, è la novella sull’impossibilità del commissariamento della Fondazione MPS. Diciamo solo che l’art. 11 del DL 153/99, letto, ma soprattutto, interpretato bene, anche alla luce di denunce di “mala gestio” della Fondazione MPS fatte negli anni da alcuni “genuini” gruppi civici, a nostro giudizio potrebbe portare ad inattesi risultati: “L’Autorita’ di vigilanza, sentiti gli interessati, può disporre con decreto la liquidazione della fondazione, in caso di impossibilità di raggiungimento dei fini statutari e negli altri casi previsti dallo statuto. L’Autorità di vigilanza nel decreto di liquidazione, provvede a nominare uno o più liquidatori ed un comitato di sorveglianza. L’eventuale patrimonio residuo è devoluto ad altre fondazioni, assicurando, ove possibile, la continuità degli interventi nel territorio e nei settori interessati dalla fondazione posta in liquidazione.”.

Una finalità della nostra mozione era proprio quello di poter affidare lo studio di questa norma, e di eventuali possibili strategie, a persone competenti, anche ricorrendo alle tante professionalità Senesi, in ambito bancario ed universitario. Non ce ne vogliano certi Consiglieri Comunali che, nonostante i disastri avvenuti a Siena negli ultimi anni, si sentono tuttologi e portatori di verità; crediamo che un obiettivo così importante non possa passare dal solo Consiglio Comunale, ma debba avere prima analisi molto più specifiche, e poi una concreta sinergia di tutte le forze politiche locali, fino ad un eventuale referendum popolare. Pur avendo posizioni distanti da molti gruppi di maggioranza e di minoranza, su un percorso di questo tipo non sarebbe mancato il nostro contributo. Ma come detto, è mancato da subito quello di altri, più attenti a contrastare l’impegno e la crescita del Movimento 5 Stelle, che all’interesse della Comunità.

Detto questo ribadiamo la nostra disponibilità a “fare fronte comune” sul tema Fondazione MPS, a pari dignità e con percorsi innovativi e trasparenti, anche forti e ambiziosi. Per raggiungere grandi risultati ci vuole coraggio, determinazione e voglia di lottare per la propria Città, non certo i comportamenti servili e gattopardeschi tenuti da molti fino ad oggi, che hanno portato Siena in questo stato. Sarebbe quindi giusto facessero un passo indietro tutti quelli che hanno avuto ruoli nel triste passato.

Da parte nostra abbiamo già sollecitato i media locali all’organizzazione di una tavola rotonda su questo tema, atta a chiarire le posizioni, informare correttamente i Cittadini, e ad innescare un percorso virtuoso finalizzato ad un cambio radicale di persone e metodi che garantisca una nuova Fondazione al servizio del territorio, e non di partiti o lobbies..

Vediamo se ora, con il forzato “risveglio di interesse” di tanti, questo tentativo possa diventare finalmente concreto".
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
300x250_estra_SIENA_FREE
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER