Lunedì, 23 Ottobre 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
PROVINCIA - CHIUSI
E-mail Stampa PDF

Amici per sempre: approvato il bilancio all’unanimità

Bookmark and Share
Nel 2016 il rimborso medio è stato di oltre 50 euro, ovvero circa il doppio della quota annuale

amicipersempre-bilancio2017E’ stato approvato all’unanimità il Bilancio 2016 di Amici per sempre, cassa mutua di cui Banca Valdichiana è socio sostenitore, nel corso di un’Assemblea dei soci molto partecipata che si è svolta per la prima volta nella cittadina di Sarteano sabato 10 giugno. Ad illustrare il bilancio e l’attività svolta nell’ultimo anno sono stati il Presidente Alberto Ravazzi e il Responsabile Alberto Terrosi, affiancati dal Presidente del Comitato dei Sindaci Cristiano Binaglia.

Il Bilancio 2016 è stato chiuso da Amici per sempre con un avanzo di gestione di 24.000 euro che, come stabilito dall’assemblea stessa, andranno ad aumentare il fondo di riserva dell’associazione. “Nell’ultimo anno – ha sottolineato il Presidente Ravazzi, – la nostra Mutua ha svolto egregiamente il proprio compito di dare una risposta efficace alla necessità diffusa di sanità integrativa. Abbiamo mantenuto infatti le quote di adesione inalterate ma, per contro abbiamo aumentato i rimborsi tanto che, nel 2016, essi hanno avuto una media di oltre 50 euro ovvero, in alcuni casi il doppio di quanto è stato pagato per far parte di Amici per sempre”. “L’obiettivo – ha concluso Ravazzi – è di incrementare ulteriormente la base sociale per riuscire a contenere ancora i costi e offrire sempre maggiori servizi. Da questo punto di vista siamo soddisfatti per il trend degli ultimi mesi: nel maggio scorso infatti abbiamo accettato la domanda di ben 29 nuovi soci che sono entrati in Amici per sempre.”

A portare i saluti del socio sostenitore, Banca Valdichiana Credito cooperativo di Chiusi e Montepulciano, è stato il presidente Carlo Capeglioni: “avendo partecipato alla nascita nel 2011 di Amici per sempre – ha detto – so quanto essa sia importante per la nostra Banca che fin dall’inizio ha investito molto in essa sia creando un fondo di dotazione sia con contributi annuali per un ammontare di circa 300 mila euro totali in sei anni. Siamo molto soddisfatti dell’attività che essa ha svolto e potrà ancora svolgere e anche se per il 2017 non potremo destinare alcun contributo, visto che il Bilancio 2016 della Banca si è chiuso in perdita, come i nostri soci sanno, non faremo mancare alla nostra Cassa Mutua il supporto logistico di tutta la nostra struttura, anche attraverso la nostra rete sportelli e siamo sicuri che la stessa riuscirà a portare avanti il proprio compito egregiamente continuando a rappresentare per i Soci e Clienti della Banca un punto di riferimento, soprattutto per coloro che cercano un supporto in campo medico-sanitario.” Il Presidente Capeglioni ha inoltre sottolineato che la base sociale notevolmente ampliata di Banca Valdichiana dopo la fusione con la consorella di Montepulciano, rappresenta il bacino importante di potenziali soci di Amici per sempre cui rivolgersi per dare ancora più efficacia ed economicità a propri servizi. Ha inoltre invitato il presidente Ravazzi e il consiglio della Cassa mutua a incrementare la propria attività esplorando possibilità di collaborazione con le Aziende sanitarie locali e eventuali opportunità di rimborsi sui ticket del SSN.

A conclusione dell’Assemblea il presidente Ravazzi ha comunicato all’Assemblea dei soci che a seguito delle dimissioni del consigliere Fulvio Benicchi avvenute a fine 2016, il consiglio aveva provveduto a sostituirlo per cooptazione con il nuovo consigliere Francesco Taino, noto imprenditore di Castiglione del Lago, Perugia.

Il Consiglio di amministrazione di Amici per sempre è composto da rappresentanti di tutto il suo territorio di competenza compreso tra le province di Siena Arezzo e Perugia e il suo fiore all’occhiello è senz’altro il Comitato scientifico che si è costituito fin dall’inizio e che, composto oggi da 5 medici, i quali operano in settori diversi – Mario Aimi, Mauro Antimi, Giorgio Ciacci, Giovanni Marcocci e Carla Pierozzi – sta svolgendo un’importante attività di informazione, divulgazione e prevenzione in diverse branche della medicina.

In occasione dell’Assemblea dei Soci di sabato 10 giugno, il dottor Mario Aimi, medico endocrinologo, e il Professor Mauro Antimi, Primario emerito Oncologo del Sant’Eugenio di Roma hanno parlato ai soci di due temi molto attuali quali il rischio cardiologico e le malattie tumorali, aggiornando i presenti sui migliori stili di vita nel primo caso e sull’evoluzione delle possibilità di cura e diagnostiche per quanto riguarda l’oncologia.
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
300x250_estra_SIENA_FREE
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER