Mercoledì, 30 Luglio 2014
Ultime Notizie
PROVINCIA - CASOLE D'ELSA
E-mail Stampa PDF

24° Gp della Valdelsa, gara nazionale dei carretti in programma a Casole d’Elsa domenica 1 aprile

Bookmark and Share
fabriziogelli450vOrmai tutto è pronto, il borgo di Casole d’Elsa si accinge ad ospitare la 24a edizione del Gran Premio della Valdelsa, una delle corsa dei carretti a livello nazionale tra le più importanti e che allo stesso tempo costituisce uno degli appuntamenti sportivo-folkloristici più classici della Valdelsa.

Una sfida d’altri tempi, una gara rievocativa ed affascinante che ha come protagonista l’antico gioco di strada dei carrettini con i cuscinetti a sfere che è stato uno dei principali divertimenti dei ragazzini del dopoguerra sino agli anni ’70, poi l’avvento del gioco elettronico e l’aumento del traffico stradale ne hanno decretato la scomparsa.

La manifestazione, che ha ottenuto il patrocinio dal Comune di Casole d’Elsa è organizzata dall’associazione Casole Volley, in collaborazione con il Valdelsa Racing Team e vede impegnate numerose associazioni casolesi.

Il Gran Premio della Valdelsa ha avuto il merito di riprendere in vita questa tradizione e di rivitalizzarla e la manifestazione nata nel 1988 come corsa paesana è diventata progressivamente un appuntamento di rilievo nazionale, seguito con calore e simpatia, coronato ogni anno da uno straordinario concorso di pubblico e partecipanti provenienti da quasi tutta Italia tanto da essere definita dagli addetti ai lavori “la classicissima di primavera”.

Una sfida fantastica e anacronistica che mette in primo piano la forza dell’uomo, di chi, con una tuta protettiva, un casco ed un paio di guanti di pelle si lancia, con coraggio e temerarietà lungo il percorso, lottando contro il tempo.

Ma c’è qualcosa di più. L’evento sportivo-folkloristico ha un valore relativo rispetto al coinvolgimento umano e alla capacità che ha di raccontare le radici di un territorio e del suo ultimo secolo di storia. La manifestazione non è solo semplice occasione di svago ma di attenzione e riflessione sui temi dell’ecologia, del recupero delle antiche tradizioni, e della promozione e della valorizzazione del territorio.

Nonostante le continue evoluzioni tecnologiche
che subiscono ogni anno i carretti, non sono stati alterati lo spirito e il divertimento di una volta ed ogni anno il Comitato organizzatore si adopera per far sì che la componente sportiva non prevalga su quella folkloristica in modo che il clima allegorico e festaiolo della manifestazione rimanga intatto. Infatti vi è una gran varietà fra le categorie ammesse a partecipare alla gara, alcune puramente di carattere agonistico altre di livello più esibizionistico.

Domenica a Casole correranno diverse tipologie di carretti: dai tradizionali carretti a cuscinetto, a quelli con ruote di gomma per arrivare infine a quelli che utilizzano le ruote di plastica e che derivano dal mondo dello skateboard.

Le iscrizioni sono andate bene, nonostante quest’anno il Gran Premio della Valdelsa non sia la prova che apre la stagione agonistica (preceduta 7 giorni fa dalla località bresciana di Cerveno), gli equipaggi preiscritti sono 120 per un totale di 155 piloti: con rappresentanti oltre che dalla Toscana, dal Piemonte, dalla Lombardia, dal Veneto, dall’Emilia-Romagna, dalla Liguria, dall’Umbria, dal Lazio, dalle Marche, dall’Abruzzo ed dalla Campania. Il numero degli addetti ai lavori costituito dai piloti e le persone al loro seguito, i membri dello staff organizzativo dovrebbe oscillare intorno alle 300 unità.

Ovviamente gran parte dell’interesse del pubblico
sarà focalizzato sulla categoria cuscinetto singolo, la decana delle categorie presenti, dove saranno impegnati i piloti valdelsani che in questi giorni stanno completando gli ultimi ritocchi ai loro veicoli.

I favori del pronostico se li dividono il perugino Ramiro Mattioli e il poggibonsese Marco Naldini, plurivittorioso della corsa. Fra gli altri portacolori valdelsani possono ben figurare il certaldese Primo Almonti, e i due piloti colligiani Fabrizio Gelli e Lorenzo Cacace. Si aspetta inoltre una buona prestazione dai poggibonsese Leonardo Senesi e Alessandro Giovannoni e dai senesi Riccardo Franceschini e Riccardo Aldinucci.

Particolarmente agguerriti sulla carta sono anche gli altri team non toscani: partendo dal perugino di Ponte Pattoli che schiererà al via oltre a Ramiro Mattioli, Giuliano Giorgietti, arrivando ai componenti del team di Ischia, dove spicca il nome del di Giovanni Monichetti.

I fari saranno puntati anche su un’altra categoria
, la bob car dove sarà impegnato un altro equipaggio valdelsano: i castellani Fabrizio Fiaschi e Roberto Bacciottini proveranno a sfidare i mostri sacri della categoria.

Il percorso scelto dagli organizzatori è lungo 1,1 km e registra una pendenza media dell’8%. La partenza è situata in prossimità del bivio della Strada Provinciale 28 di Mensano con la Strada Comunale di Fontegaia: quest'ultima è la via lungo la quale si snoderà completamente il percorso. In sostanza siamo circa a 400 metri dal centro storico di Casole d’Elsa.

Il programma della manifestazione è suddiviso in due giorni
: il sabato pomeriggio dalle 15 alle 18 sono previste le prove libere, utili per i piloti per prendere confidenza con il tracciato. Domenica, sarà il giorno della gara che si articolerà in 4 discese cronometrate. Alle 9,15 ci sarà il warm-up necessario per i piloti per prendere confidenza con il percorso, la prima discesa cronometrata è prevista alle 11; poi la pausa pranzo e si riparte nel pomeriggio con la seconda discesa alle 14,45 ed infine la terza alle 16,30. Per stilare la classifica verranno prese in esame le due migliori prestazioni cronometriche di ciascun pilota.

Il Comitato organizzatore raccomanda al pubblico di fare attenzione, di stare ai lati della strada in posizioni sicure e di limitare il più possibile l’attraversamento della strada. In funzione , nell’area di partenza vi sarà uno stand gastronomico dove si potrà gustare la cucina tipica locale. Ricordiamo che l’ingresso è gratuito.

Per informazioni
http://www.valdelsaracingteam.it/pagine/valdelsahome2012.htm Sig. Paolo Bartali 349 4681667 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
 

SPECIALE PALIO DI SIENA

specialepalio

FOTOGALLERY HD

chiarine300
Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteoicons_separatorico_telefonoicons_separatorico-viabilita
oroscopo cinema farmacie meteo  n.utili   viabilità
banner_300x250
SENA-300X250bianco2

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER